Il brand rappresenta un viaggio alla ricerca dell’immagine stereotipata di una nuova realtà.


Le persone oggi sono alla ricerca di esperienze personali, sportive, culturali, di svago, … percepite come "su misura" per i loro interessi.
La tua attività outdoor, sportiva, la tua attrazione o destinazione turistica può soddisfarli, certo, ma a volte non basta.


Hai bisogno di un branding fatto a regola d’arte.


Oggi per motivare le persone a raggiungerti hai bisogno di trasformare il tuo mondo in un brand, un marchio che lo possa identificare, e di un marketing innovativo, perché l’immagine e la reputazione sono fondamentali.


Branding 2

Nell’immaginario il brand è semplicemente un simbolo grafico che si lega ad una varietà di idee ed esperienze che si possono vivere. La realtà è che va interpretato anche come una rappresentazione della personalità della tua attività.

Il marchio ha un valore importante, è la promessa che viene fatta, la reputazione comunicata, le aspettative che il cliente ha sull’esperienza che andrà a vivere.
Per questo è fondamentale l’utilizzo di strategie di marketing atte a promuovere l’immagine di tutto ciò che ruota intorno al tuo mondo: le attrattive, i prodotti, i servizi, la località, …

Le persone scelgono di andare a fare o vedere qualcosa perché questo gli procura un’aspettativa di piacere, alimentata dal sogno e dall’immaginazione, che la rende un’esperienza degna di essere vissuta. Scelgono un’attività piuttosto che una località, perché si presentano ai loro occhi con caratteristiche diverse e nuove rispetto alle loro vite quotidiane.

Quasi sempre il processo decisionale del consumatore non si basa su un’esperienza diretta, ma su una serie di informazioni che gli sono pervenute attraverso fonti esterne, come il passaparola, le riviste, le guide, i siti web o i social media, e che lo portano ad immaginarsi la destinazione e l’esperienza prima della partenza. Il viaggio diventa così una verifica della corrispondenza tra la sua immagine istintiva e la realtà.

La funzione di questa rappresentazione mentale è davvero molto importante: è ciò che serve a distinguerti dalla concorrenza, a far suscitare curiosità ed interessi nei consumatori, e convincerli che tu sei l’unico in grado di soddisfare i loro bisogni e le loro aspettative.

Risulta quindi chiaro quanto sia fondamentale intervenire sul processo di creazione e alimentazione della propria immagine attraverso un’adeguata gestione di tutti gli strumenti di informazione, comunicazione e promozione.

La difficoltà maggiore che si incontra quando si realizza una strategia di branding risiede nel realizzare un’identità di marca che abbia dei punti di contatto con il tuo pubblico. Quindi, se vuoi avere un brand di successo, devi riuscire a comprendere bene i bisogni e i desideri dei tuoi clienti reali e potenziali. Realizzare un marchio capace di connettersi direttamente con le persone fornisce alla tua attività un plus che amplificherà il tuo valore ben oltre le tue risorse fisiche.


Ti abbiamo convinto che il brand è molto di più di un elemento grafico, ma corrisponde, in realtà, al modo in cui i clienti ti percepiscono?

La prima cosa da fare per realizzare una strategia di branding efficace consiste nel riflettere sulla propria identità di marca: il tuo marchio deve esprimere prima di tutto chi sei, cosa offri e cosa ti distingue dagli altri.
Tieni anche presente, però, che non appena i consumatori inizieranno a riconoscere il tuo marchio, questo si trasformerà nell’immagine mentale che essi hanno di te e le aspettative nei tuoi confronti cresceranno.

Ecco perché la realizzazione di un brand è una fase molto delicata di ogni piano di marketing e occupa un posto centrale nella definizione di ogni tua strategia: il tuo brand deve soddisfare alcuni requisiti per far sì che sia davvero efficace.

Ma come realizzare un brand di successo?
In questo Jam Area può davvero aiutarti!
Scopri i nostri progetti o lasciaci un messaggio qui sotto! ⬇️