Hai mai pensato a TikTok come opportunità per il tuo business? Prima di pensare “sì, fa per me” oppure “no, non fa per me” è bene conoscere le sue potenzialità e caratteristiche.

In questo articolo vogliamo aiutarti ad approfondire la conoscenza di questa piattaforma e mostrarti 5 buoni motivi per iniziare ad usarla.

jamarea-tiktok-blog


Partiamo dalle origini, cos’è TikTok?

TikTok è un social network che permette di condividere clip video abbinate a musica, effetti sonori e filtri. Appartiene ad una società cinese chiamata ByteDance che nel 2017 ha fuso TikTok con Musical.ly, l’app di sincronizzazione video-audio. 
Oggi ByteDance è la startup più forte del mondo, valutata circa 100 miliardi di dollari.

Conosciamo meglio TikTok: quali sono le caratteristiche dei suoi contenuti?

  • Tipologia di contenuti: video.
  • Formato dei contenuti: verticale 9:16.
  • Lunghezza dei contenuti: da 15’’ a 60”.
  • Altri componenti rilevanti: musica, effetti sonori, filtri.

La fatidica domanda: è un social solo per i più giovani?

In molti sono dubbiosi sull’inserimento del proprio brand sulla piattaforma perché si soffermano sull’età di chi più la utilizza. Nella realtà dei fatti non è proprio così: semplicemente, coloro che appartengono alla generazione Z (i nati tra il 1995 e il 2010) sono stati i primi a comprendere le potenzialità del canale e a sua volta TikTok è cresciuto osservando e sfruttando le loro dinamiche sociali e relazionali. 

Ma c’è soprattutto un elemento molto importante da considerare se hai un brand: gli utenti presenti su TikTok sono i clienti di domani. Instaurare con loro un rapporto di fiducia oggi, significa poter beneficiare sul lungo termine di una relazione solida e duratura. Hanno sì scarso potere d’acquisto nell’immediato ma saranno una grande occasione di profitto in futuro. Per questo è importante che i brand ci siano oggi per poterli “nutrire” e fidelizzare in ottica futura.

Ad ogni modo, l’età media nell’ultimo anno è aumentata notevolmente: la fascia 25-34 anni ha avuto un boom del +258%. 

Perché “farci un pensierino”? Ecco 5 buoni motivi:

1) È un buon momento!

TikTok è ancora nella fase di popolamento e ciò significa che al fine di aumentare il suo bacino di utenti e i contenuti generati, in questo primo step di reciproca conoscenza, la piattaforma deve farti scoprire le sue potenzialità, premiarti per essere tra i suoi utenti e sfruttare il tuo passaparola. Tu con il tuo brand invece, hai la possibilità di comprendere il funzionamento di un nuovo social e di beneficiare della sua visibilità, prima che il traffico organico scompaia.

2) La pubblicità costa meno

Oltre alla visibilità organica, i costi delle ADV e dell’Influencer Marketing sono ridotti rispetto ad altre piattaforme. Tramite l’ADS Manager (TikTok for Business) si possono creare delle campagne simili a quelle di Facebook. Le audience si possono targettizzare per nazione, regione, età e interessi, così da attrarre il target che più ti interessa.

3) Il valore di ogni secondo

“Make every second count”. Gli utenti spendono il triplo del tempo a guardare video rispetto ad altre forme di contenuti. TikTok unisce il video, contenuto del momento, ad una modalità di fruizione semplice, fresca e immediata: lo scorrimento dei video visualizzati a schermo intero. La soglia di attenzione del pubblico è diminuita notevolmente. L’utente medio è disposto a dedicarti pochi minuti, secondi. Per questo devi comunicare in modo sempre più veloce, coinvolgente, con un linguaggio semplice in grado di catturare l’attenzione già dai primi secondi.

4) Il target è tuo alleato

Se i social in generale hanno reso la comunicazione un dialogo aperto dove tutti possono partecipare, TikTok ha messo l’utente al centro – parte attiva e protagonista della campagna. Gli utenti non sono più il target, ma partner dell’azienda in qualità di ambassador del brand e del prodotto. In questo senso un elemento importantissimo da sfruttare sono le Challenge. Si tratta di sfide che coinvolgono tutti, dove gli utenti “rispondono” ad una campagna sviluppandola ed arricchendola. Un ottimo modo per farti conoscere ed entrare subito in sintonia con il tuo nuovo pubblico.

5) È al passo con i tempi

Lo storytelling è una tecnica ben nota, ma TikTok ha evoluto il concetto. Al centro di questa community ci sono le persone, che definiscono chiaramente il modo in cui vogliono connettersi e cosa si aspettano gli uni dagli altri. Il desiderio di più esclusività e realtà è cresciuto: da quello divertente e spensierato, in cui ci si vuole unire, a quello educativo, importante anche per cambiamenti di vita. Questo è solo la metà della storia, l’altra è composta dai commenti, ma ne parleremo un’altra volta e capiremo come creare delle vere e proprie Community.

La piattaforma permette di offrire ai potenziali clienti un contenuto video pertinente, unico e creativo, per confezionare l’esperienza utente che stanno cercando. Conoscere le abitudini e i bisogni delle persone è fondamentale, per capire quali siano le azioni di marketing più adeguate da intraprendere. 

Qualche numero su TikTok:

  • 1 miliardo di utenti attivi

  • 5,4 milioni di utenti in Italia

  • Il 66% degli utenti ha meno di 30 anni

  • 52 minuti di tempo trascorso in media ogni giorno

  • Il 25% degli utenti cerca o acquista un prodotto dopo averlo visto su TikTok

  • Il 29% degli utenti è stato in grado di ricordare un nuovo brand dopo aver visto un solo skippable ad

Con il nostro supporto puoi implementare TikTok e gli altri canali social nelle tue strategie di Lead Generation per coinvolgere le persone che ancora non ti conoscono, per acquisire i loro contatti e cercare di convertirle in nuovi clienti. 


Sei pronto? Allora iniziamo!
Prenota ora una consulenza gratuita cliccando sul pop-up o compilando il form!